Paradiso d’Europa

Sono di parte perché innamorato della Spagna che visito spesso e dove vorrei trasferirmi. Della Spagna adoro la civiltà, l’attenzione all’ambiente, il civismo. Resto sempre sorpreso dal livello di efficienza dei trasporti, dei servizi comunali e di come tutti rispettano le regole. Si attraversa solo sulle strisce, ci sono sempre le piste ciclabili, i parchi con le attrezzature per la ginnastica, tutto curato e ben mantenuto. Le strade vengono lavate, i cestini svuotati più volte al giorno domenica inclusa. L’accoglienza turistica è fatta da professionisti molto qualificati. Il mare è magnifico, spiagge pulite dai comuni con accortezza e quasi tutte libere, quando sono attrezzate non sono mai invadenti e puoi piazzare il tuo ombrellone dove vuoi. Docce gratis, bagnini croce Rossa rigorosi.